Settimia Spizzichino

Ebrea romana deportata ad Auschwitz il 18 ottobre del 1943 dalla Stazione Tiburtina; fu sottoposta ad esperimenti medici su cavie umane; unica donna sopravvissuta su i 1022 deportati del suo trasporto; ci ha lasciato la sua testimonianza nel libro "Gli anni rubati".


Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina