Forti Lucia, Ada e Lina (sorelle)

Figlie di Samuele Forti e Cleofe Jacchia, sfollarono a Cesena nel 1943 da Bologna (dove si erano trasferite nel 1925 da Cesena) per trovare aiuto presso le cugine Diana e Dina Jacchia.

Le sorelle Forti furono arrestate il 17 dicembre 1943 seguendo le sorti delle cugine, presso le quali avevano pensato di trovare un rifugio più sicuro. Anch’esse vennero portate temporaneamente a Forlì ed in seguito a Ravenna. Da Ravenna furono poi trasferite a San Vittore e dal carcere milanese ad Auschwitz con lo stesso convoglio delle cugine, per essere uccise al loro arrivo.

Azioni sul documento

pubblicato il 2015/09/29 09:10:00 GMT+2 ultima modifica 2015-10-23T15:01:00+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina