Rete sociale e strumenti normativi a difesa delle donne. L’ammonimento del Questore

Giovedì 15 febbraio, dalle 9.30 alle 13.00, un convegno al Cinema Modernissimo in Piazza Re Enzo a Bologna

Un evento organizzato dalla Questura di Bologna, in collaborazione con la Regione Emilia-Romagna, per fare il punto sulla rete sociale e sugli strumenti normativi a difesa delle donne.

In particolare ci si confronterà sugli strumenti di prevenzione della violenza di genere, tra cui l’ammonimento del Questore.

Intervengono per i saluti: il Questore della Provincia di Bologna Antonio Sbordone, il Sindaco di Bologna Matteo Lepore, il Procuratore di Bologna Giuseppe Amato e l’Assessora alle Pari Opportunità della Regione Barbara Lori.

Dopo l’intervento introduttivo del Direttore del Servizio Centrale Anticrimine della Polizia di Stato, Giuseppe Linares, si confronteranno in una tavola rotonda la Dirigente della Divisione Anticrimine della Questura di Bologna Silvia Gentilini, la Presidente del Coordinamento Centri Antiviolenza dell’Emilia Romagna, Cristina Magnani, la Presidente dell’Associazione Mondo Donna Onlus, Loretta Michelini, il Direttore del Pronto Soccorso Osp. Maggiore, Alessio Bertini e la Responsabile U.I. Servizi e Interventi Famiglie e Minori del Comune di Bologna, Gina Simona Simoni.

Modera: Filippo Vendemmiati (Capo Redattore RAI TGR Regionale)

La partecipazione è libera e gratuita fino ad esaurimento posti.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-02-06T15:09:03+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina