Progetto “Women on Board” per l’accesso delle donne a posizioni di leadership. Pubblicato l’elenco di manager e professioniste a disposizione delle imprese per la ricerca di profili in sintonia con la propria azienda o ente

Un’iniziativa di Manageritalia e Federmanager insieme a AIDP, Hub del Territorio E-R per favorire l’ingresso delle donne nei CdA e negli organi di governance di imprese pubbliche e private

Ideato nel 2022, il progetto Women on Board si propone di ridurre il divario di genere e favorire l’inclusione e l’accesso delle donne a posizioni di leadership all’interno di organizzazioni aziendali e nei consigli di amministrazione di imprese pubbliche e private, fornendo, attraverso un intenso percorso formativo, gli strumenti necessari ad abbattere gli ostacoli ancora presenti in tale direzione.

Il progetto affronta il tema della governance delle organizzazioni, includendo le donne manager come consigliere all’interno dei board pubblici e privati in un’ottica di sostenibilità e perseguendo così gli obiettivi prioritari del tema Diversity, Equity ed Inclusion, affrontati anche dall’Agenda 2030 definita dall’ONU, con relativi obiettivi SDGs (Sustainable Development Goals).

Oltre agli organizzatori, la rete di Women on Board, dal 2023, si è ampliata con le Consigliere di Parità regionali e la partnership degli ordini degli Avvocati, dei Commercialisti e dei Consulenti del Lavoro dell’Emilia Romagna.

Il percorso formativo

Il percorso formativo è totalmente gratuito per tutte/i coloro che sono iscritte/i agli Enti  organizzatori ed è dedicato a professioniste dei più svariati settori economici: terziario, industria, consulenza aziendale e avvocatura.

Nel 2023 il percorso formativo è stato diviso in 7 moduli per 42 ore di corso (7 incontri in Emilia-Romagna e 7 fuori regione) in modalità ibrida (sia in presenza che on-line) con 42 crediti rilasciati dall’Ordine degli Avvocati e 20 dai Consulenti del lavoro. Gli iscritti sono stati 2074, di cui 97 uomini. 843 partecipanti hanno terminato le 14 sessioni del progetto ed hanno superato l'80% dei test predisposti ogni sessione in 434, che costituiscono la Short List di Manager e Professionisti certificati per entrare nei CDA.

La short-list a disposizione di imprese ed Enti

Sul sito del progetto, quindi, le idonee sono state inserite in un apposito elenco on-line consultabile dalle imprese, che possono così scegliere la figura professionale più in sintonia con le caratteristiche della società e le specifiche esigenze dei CdA di aziende, società pubbliche e organizzazioni in cerca di professionisti per gli organi di governance.

Azioni sul documento

ultima modifica 2024-02-06T11:40:54+01:00
Questa pagina ti è stata utile?

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina