Guidetti Valentina

Sant'Ilario d'Enza, 1922 - Ca' Marastoni di Toano,1945

Nata a Sant'Ilario d'Enza (Reggio Emilia) nel 1922, massacrata dai tedeschi in località Ca' Marastoni di Toano (RE) il 1° aprile 1945.

Medaglia d'argento al valor militare alla memoria. Giovane e coraggiosa staffetta del distaccamento "Orlandini" della 26ma Brigata Garibaldi, era conosciuta nella Resistenza col nome di copertura di "Nadia".

Quando il suo reparto, con altri partigiani delle "Fiamme Verdi", fu attaccato da preponderanti forze tedesche, la ragazza si offrì di andare a chiedere l'aiuto di altri garibaldini. Attraversata una zona violentemente battuta dal fuoco nemico, raggiunse il comando dell'VIII Battaglione. Avute le istruzioni richieste, noncurante degli inviti alla prudenza, volle tornare subito al suo distaccamento. Intercettata dai soldati nazisti, la coraggiosa staffetta fu massacrata a pugnalate. Il suo cadavere, orrendamente mutilato, fu ritrovato tra i rovi dai suoi compagni di lotta.

Contenuti correlati
Reggio Guidetti
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/09/2015 — ultima modifica 29/09/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali