Biancardi Veronica

1969 – 1983

Nata a Parma il 27 ottobre 1969, Veronica Biancardi è deceduta a Parma il 23 aprile 1983. Precocissima scrittrice, le sue poesie sono raccolte in tre volumi: “Domani andrà meglio”, pubblicata nel dicembre del 1982, “Cambia il mondo con un sorriso”, edita nell’aprile 1983 poche ore dopo la sua scomparsa, all’età di 13 anni, e “La vita è…”, postumo, edito nel 1984.

Veronica ha lasciato anche una ricca e gioiosa raccolta di disegni e dipinti. In tutte le sue forme espressive, i temi dominanti sono la vita, l’amore e la natura.

Le sue raccolte sono molto apprezzate anche da personaggi di spicco della letteratura e della critica come Alberto Bevilacqua, Enzo Fabiani e Giuseppe Marchetti. Nel 1983 la giuria del premio nazionale “La madia d’oro” le ha assegnato fuori concorso una medaglia di argento alla memoria. Ha inoltre ricevuto il premio letterario “Ignazio Silone” per il messaggio di pace contenuto nella sua opera.

Due poesie di Veronica sono state inserite nel libro di testo “Parole e pensieri” edito da Arnoldo Mondadori e numerose iniziative sono state promosse da insegnanti di scuole italiane per far conoscere le sue opere. La rivista sovietica “Pioner”, con una tiratura di oltre 3 milioni e 500 mila copie, le ha dedicato due pagine, pubblicando sei poesie in caratteri cirillici.

Contenuti correlati
Parma Biancardi
Azioni sul documento
Pubblicato il 08/10/2015 — ultima modifica 08/10/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali