Bedeschi Ines

Conselice, 31 agosto 1911 – Riva del Po, 28 marzo 1945

 

Nome di battaglia "Bruna" è stata una partigiana italiana, medaglia d'oro al valor militare.

Entra nelle file della Resistenza sin dall’8 settembre 1943, militando come staffetta del Comando unico militare dell’Emilia-Romagna. Per le notevoli capacità dimostrate, le vengono affidati rischiosi e delicati compiti di fiducia. Durante una missione a Parma viene scoperta e consegnata alla Polizia di sicurezza germanica SD. Interrogata e brutalmente torturata, viene infine uccisa sulle rive del Po nei pressi di Colorno il 28 marzo 1945

Contenuti correlati
San Secondo Parmense Bedeschi
Azioni sul documento
Pubblicato il 08/10/2015 — ultima modifica 08/10/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali