Marchesi Corbici Eufemia

Forlì, 1733-1767

Figlia di Giorgio Viviano Marchesi e nipote di Sigismondo, storici e letterati forlivesi, lasciò il suo patrimonio alla fondazione di una farmacia per la dispensa gratuita di medicinali ai poveri della città e, consentendolo le rendite, diede ordine per la costruzione di un manicomio.

Contenuti correlati
Forli Marchesi Corbici
Azioni sul documento
Pubblicato il 29/09/2015 — ultima modifica 23/10/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali