Deliberazione di Giunta regionale 1242 del 22/07/2019

Bando per la presentazione di progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio, favorendo l'accesso al lavoro, i percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e al miglioramento della qualità della vita delle persone

Con Deliberazione di Giunta regionale n. 1242 del 22 luglio 2019 (pdf, 416.1 KB) «Bando per la presentazione di progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio, favorendo l'accesso al lavoro, i percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e al miglioramento della qualità della vita delle persone» è stato approvato il bando per la presentazione di progetti volti a sostenere la presenza paritaria delle donne nella vita economica del territorio, favorendo l’accesso al lavoro, i percorsi di carriera e la promozione di progetti di welfare aziendale finalizzati al work-life balance e al miglioramento della qualità della vita delle persone.

L'atto è stato pubblicato sul Bollettino Ufficiale della Regione Emilia-Romagna (BURERT) n. 265 del 07.08.2019 periodico (Parte Seconda)

Obiettivi

Il bando mette a disposizione un milione di euro per progetti a carattere biennale finalizzati a:

  • realizzare iniziative che si prefiggano di intervenire, in modo diretto o indiretto, in favore dell’accesso e qualificazione dell’attività lavorativa delle donne (dipendente, autonoma, imprenditoriale o professionale), perseguendo, in particolare, le finalità specifiche di favorire la riduzione del differenziale salariale di genere e la diffusione della cultura di impresa tra le donne e di rafforzare il ruolo delle donne nell’economia e nella società;
  • promuovere ed incrementare progetti di welfare aziendale e welfare di comunità che migliorino una organizzazione del lavoro e incidano favorevolmente sulla qualità della vita delle persone, in coerenza con gli obiettivi di sviluppo sostenibile dell’AGENDA 2030.

Soggetti che possono presentare domanda

Il bando è rivolto agli Enti locali, alle Associazioni di Promozione Sociali, alle Organizzazioni di Volontariato e Onlus.

Saranno fortemente valorizzati i progetti territoriali che prevedono l’attivazione di sinergie e collaborazioni tra soggetti pubblici e privati.

I progetti

I progetti promossi devono essere realizzati nel territorio regionale e dovranno essere avviati già a partire dal 2019 e concludersi entro e non oltre il 31/12/2020.

Ciascun soggetto proponente può presentare un solo progetto.

Modalità e termini di presentazione delle domande

La candidatura deve avvenire esclusivamente utilizzando la modulistica predisposta e scaricabile da questo sito, attraverso le modalità illustrate per esteso nell’allegato alla Deliberazione di G.R. n. 1242/2019.

Moduli

Allegato 1 fac-simile domanda - formato docx (docx, 32.6 KB) / odt (26.2 KB)

Allegato 1.1 fac-simile scheda progetto - formato docx (docx, 37.4 KB) / odt (33.3 KB)

Allegato 1. 2 fac-simile modulo adesione partner - formato docx (docx, 30.0 KB)/ odt (23.5 KB)

La domanda deve essere inviata alla Regione Emilia-Romagna in formato digitale entro il entro il 20 settembre 2019, esclusivamente, pena inammissibilità, mediante posta elettronica certificata (PEC) dal soggetto richiedente, all’indirizzo di posta certificata segrsvilsoc@postacert.regione.emilia-romagna.it.

 

Azioni sul documento

pubblicato il 2019/07/23 12:36:00 GMT+2 ultima modifica 2019-08-08T11:41:08+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina