I dati del Rapporto 2022 dell’Osservatorio regionale sulla violenza di genere

L’andamento del fenomeno della violenza maschile contro le donne nel territorio della Regione Emilia-Romagna

Il quinto report dell’Osservatorio regionale sulla violenza di genere prende in esame l’andamento del fenomeno della violenza maschile contro le donne nel territorio della Regione Emilia-Romagna, analizzando i servizi esistenti e la domanda di accesso ad essi, riferiti all’anno 2021.

Il report, che segue la struttura del Piano regionale contro la violenza di genere che richiama nei box in azzurro, è suddiviso nelle aree di intervento della governance, della prevenzione e della protezione, richiamando gli assi di intervento a contrasto della violenza di genere previsti dalla Convenzione di Istanbul.

Il primo capitolo si apre con un approfondimento sul testo del Piano regionale e sulle normative nazionali di recente approvazione relative ai requisiti di Case rifugio e Centri antiviolenza (CAV) e dei Centri per uomini autori di comportamenti violenti (CUAV), cui segue, aggiornata al 2021, la mappatura di tali servizi nel territorio regionale.

Il secondo capitolo, riguardante le azioni di prevenzione introdotte dalla Regione, si sofferma sui bandi promossi dall’Assessorato per le Pari opportunità, sia quello finalizzato a prevenire e contrastare la violenza maschile, sia quello a supporto della presenza delle donne nel mercato del lavoro, e sulla formazione regionale rivolta agli operatori dei servizi sanitari dell’emergenza e dei servizi territoriali di area sanitaria e sociale. Si dà conto, inoltre, della campagna di comunicazione regionale contro la violenza di genere realizzata in occasione del 25 novembre 2021.

La terza parte contiene una consistente serie di informazioni e dati rispetto al fenomeno, che di anno in anno si va via via arricchendo, dando continuità al lavoro precedentemente svolto e attualizzandolo con i nuovi strumenti di indagine a disposizione, anche di livello nazionale.

Dando seguito all’analisi introdotta nella scorsa edizione, si riporta un’analisi dei casi di violenza diagnosticati nei Pronto Soccorso attraverso i dati del sistema Emergenza Urgenza.

Il report rileva poi i dati delle donne accolte nei Centri Antiviolenza della Regione ed ospitate nelle Case rifugio, i dati delle richieste di aiuto al numero di pubblica utilità 1522 contro la violenza sulle donne e lo stalking e quelli della rilevazione riguardante i percorsi di uscita dalla violenza iniziati nel corso del 2021.

Seguono i dati di accesso degli uomini che si sono rivolti ai Centri per autori di comportamenti violenti, per finire, in collaborazione con alcuni Comuni e Centri antiviolenza della Regione Emilia-Romagna, con un censimento su alcune buone pratiche di accoglienza delle donne vittime di violenza, con particolare riferimento ai gruppi di donne in situazioni di fragilità e agli obiettivi identificati nel Piano regionale contro la violenza di genere.

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/11/21 14:55:00 GMT+1 ultima modifica 2022-11-21T15:20:19+01:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina