Consigliera/e di parità regionale effettiva/o e supplente. Aperto l’avviso per le candidature

La Consigliera di parità regionale promuove, a tutela del principio di non discriminazione, le pari opportunità per lavoratrici e lavoratori

Il Servizio Diritti dei Cittadini dell’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna, con determinazione dirigenziale n. 179 del 18 marzo 2022, ha approvato l’Avviso per la presentazione di domande per la designazione della/del Consigliera/e di parità regionale effettiva/o e della/del Consigliera/e di parità regionale supplente, in applicazione dell’art. 32 bis, comma 5, della legge regionale 27 giugno 2014, n. 6 recante “Legge quadro per la parità e contro le discriminazioni di genere”. 

Le due figure devono avere specifiche competenze ed esperienza pluriennale in materia di lavoro femminile, di normative sulla parità e pari opportunità e in materia di mercato del lavoro, nonché gli altri requisiti previsti dall’Avviso.

Eventuali chiarimenti rispetto alla presentazione delle domande possono essere richiesti dagli interessati a:

L’Avviso, il facsimile di proposta di candidatura e l’Informativa per il trattamento dei dati personali sono reperibili sul Burert n.82, parte II del 30 marzo 2022.

Avviso per la presentazione di proposte di candidatura per la designazione della/del consigliera/e di parità regionale effettiva/o e della/del consigliera/e di parità regionale supplente. Approvazione — E-R BUR 82/2022 (regione.emilia-romagna.it)

Consigliera di parità (dal sito dell' Assemblea legislativa della Regione Emilia-Romagna)

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/03/30 10:57:00 GMT+2 ultima modifica 2022-03-30T11:03:45+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina