Connect! In rete per le donne con disabilità vittime di violenza

Un percorso formativo sui temi del contrasto alla violenza nei confronti di donne con disabilità e delle discriminazioni multiple. Dal 17 maggio 2022

Parte il 17 maggio il percorso formativo previsto all’interno del progetto Connect! In rete per le donne con disabilità vittime di violenza, organizzato in cinque giornate della durata di 4 ore ciascuna (9.30-13.30) in cui saranno affrontate tematiche relative a: prevenzione, riconoscimento e contrasto alla violenza nei confronti delle donne e discriminazioni multiple e violenze nei confronti delle donne con disabilità.

La formazione consta di cinque incontri, uno dei quali dedicato alla supervisione dei casi che saranno individuati dalle/dai partecipanti e discussi grazie alla conduzione del gruppo di lavoro congiunto MondoDonna e Aias.

Obiettivo: fornire conoscenze di base e informazioni utili, alle partecipanti e ai partecipanti, ad indirizzare le donne con disabilità che subiscono violenza e discriminazioni multiple, che risiedono nel territorio del Distretto di Riccione al Centro Antiviolenza CHIAMA chiAMA e agli sportelli antiviolenza distrettuali.

Destinatarie/i: La formazione si rivolge ad operatrici/ori del terzo settore, operatrici dei centri antiviolenza, assistenti sociali, operatici/ori dei servizi pubblici, educatrici/educatori, mediatrici e mediatori interculturali e personale delle associazioni che si occupano di disabilità.

Docenti: Esperte dell’équipe di lavoro Associazione MondoDonna Onlus e Aias Bologna.

È stato richiesto l’accreditamento del percorso all’ordine degli assistenti sociali

Azioni sul documento

pubblicato il 2022/05/09 10:42:00 GMT+2 ultima modifica 2022-05-09T10:45:14+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina