Donne. A Ravenna workshop per creare manifesti 'di genere'

Workshop online e laboratori per elaborare un piano di comunicazione sulla parità di genere. Concetti e slogan saranno poi affissi su pannelli per tutta la città

Una campagna di comunicazione d’’impatto’ focalizzata sulla parità di genere e contro il sessismo nella lingua italiana. È quella che sarà elaborata insieme ai partecipanti al workshop online 'Le ragazze stanno bene a Ravenna', laboratorio che fa parte del ciclo di tre appuntamenti 'Ravenna femminile plurale', organizzati dal Comune, con l'obiettivo di "affrontare le sfide migratorie con un approccio di genere, promuovendo città sostenibili, resilienti e inclusive".
Il laboratorio, per il quale sono ancora aperte le iscrizioni, è tenuto da Giulia Perona e Giulia Cuter di Senza Rossetto ed è fissato per sabato 29 agosto e 5 settembre, alle 9.30.

Insieme alle due autrici del libro Le ragazze stanno bene, i partecipanti elaboreranno un piano di comunicazione per la città, basato sulla parità di genere. I concetti e gli slogan saranno poi stampati su grandi pannelli e posizionati in alcuni punti nevralgici della città, "perché tutta la comunità possa trarne una crescita personale", spiega il Comune, che sostiene il progetto finanziato dalla Commissione europea nell'ambito del programma Development education and awareness raising (Dear).

Il workshop è seguito da un terzo appuntamento a cura della Casa delle donne di Ravenna, sabato 19 settembre alle 19 nei giardini Speyer, dove saranno esposti i pannelli stampati.

Azioni sul documento

pubblicato il 2020/08/31 11:41:00 GMT+2 ultima modifica 2020-08-31T11:44:09+02:00

Valuta il sito

Non hai trovato quello che cerchi ?

Piè di pagina