La Regione aderisce alla Campagna del Fiocco Bianco. Contro la violenza sulle donne

Petitti: “La violenza contro le donne è una delle più vergognose violazioni dei diritti umani. Per combattere questo fenomeno abbiamo messo in campo una rete che riunisce le istituzioni, i servizi socio-sanitari dei Comuni, le associazioni, le forze dell’ordine e stiamo lavorando anche sull’aspetto fondamentale dell’educazione e dell’informazione

Anche la Regione Emilia-Romagna ha aderito alla Campagna del Fiocco bianco promossa dall’ Associazione NAWRAS  contro la violenza sulle donne. La “Campagna del Fiocco Bianco” è una iniziativa che da spazio e visibilità agli uomini che vogliono impegnarsi contro la violenza alle donne.
Il fiocco bianco è un simbolo indossato dagli uomini per ribadire il proprio impegno un nostro impegno personale a non commettere mai atti violenti nei confronti delle donne, siano esse mogli, compagne , figlie.  Impegno a non tollerare e a non rimanere in silenzio davanti a episodi che vedono le donne come vittime di atti di prevaricazione e violenza. La campagna del fiocco bianco è il più grande sforzo nel mondo di uomini che lavorano per mettere fine alla violenza sulle donne. Conta sul sostegno volontario e su contributi finanziari di singoli individui e organizzazioni

Come nasce la campagna

Nel 1991, a seguito di un inquietante fatto di cronaca che ha visto la strage di 14 studentesse del École Polytechnique di Montreal per mano di Marc Lepine, un gruppo di uomini in Canada ha deciso che avevano la responsabilità di esortare gli uomini a parlare di violenza contro le donne a prendere le proprie iniziative e a muoversi in maniera attiva. Hanno deciso che portare un nastro bianco sarebbe stato un simbolo dell'opposizione degli uomini alla violenza contro donne. Dopo solo sei settimane di preparazione, più di centomila uomini in tutto il Canada hanno portato un nastro bianco. Ora più che mai, il silenzio ci rende complici.
In occasione del 25 Novembre 2006 (Giornata internazionale contro la violenza alle donne v. www.un.org/depts/dhl/violence/index.html) l’Associazione Artemisia di Firenze in collaborazione con gli enti locali e con altre associazioni attive a tutela dei diritti umani, ha promosso per la prima volta in Italia la “Campagna Nazionale del fiocco bianco”.

Gallery . A San Giovanni Marignano, la campagna di adesione al Fiocco Bianco

Azioni sul documento
Pubblicato il 07/12/2015 — ultima modifica 07/12/2015

Regione Emilia-Romagna (CF 800.625.903.79) - Viale Aldo Moro 52, 40127 Bologna - Centralino: 051.5271

Ufficio Relazioni con il Pubblico: Numero Verde URP: 800 66.22.00, urp@regione.emilia-romagna.it, urp@postacert.regione.emilia-romagna.it

Strumenti personali